Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la  Cookie Policy.

 A seguire la convocazione per la riunione del 21 Ottobre alle ore 17.30, di seguito, l'agenda del programma dell'incontro e l'informazione che tre lavori scientifici interessanti il GdL sono stati inseriti nel portale e possono essere argomento di discussione.
 
Proposta di incontro per il gruppo regionale dedicato alla epidemiologia dei tumori

Cari colleghi,
per lungo tempo non abbiamo approfittato dell’opportunità offerta dalla costituzione del gruppo dedicato alla epidemiologia dei tumori maligni nell’ambito del CRO. L’imminente conc lusione della redazione del Piano Sanitario Regionale, il prossimo Convegno del 31 Ottobre 2008 a Terni  "Innovazione e Sostenibilità in Oncologia" -che altresì offrirà una importante occasione di discussione-,  e altri motivi, tra i quali cito quella che personalmente definirei la fine della primavera epidemiologica in Umbria culminata con la redazione del ponderoso documento DVSS, mi spingono a scrivere per proporVi un incontro.  Di seguito Vi allego una proposta di programma cui spero facciano riscontro numerose critiche, proposte di modifica o integrazione e interessanti argomenti aggiuntivi
Un caro saluto
 Coordinatore del GL Epidemiologia dei Tumori
Fabrizio Stracci

temi culturali
L’analisi geografica dei dati oncologici
Epidemiologia oncologica e valutazione
Epidemiologia e oncologia nel nuovo PSR (se avremo a disposizione dalla Regione le sezioni dedicate contenute nel piano provvisorio)
logistica
Attività del gruppo dedicato alla epidemiologia dei tumori : individuazione di finalità condivise e modalità di collaborazione
Intervento preordinato: nuovi strumenti informatici  ( Ing.Fortunato Bianconi)

PER INFORMAZIONI CONTATTARE IL + 39 0755784107 O SCRIVERE  reteoncol.umbria@ospedale.perugia.it

 

 

 FINALITÀ DELLA RETE ONCOLOGICA

 

 

 

  • Applicazione della programmazione regionale in materia di prevenzione e cura delle malattie neoplastiche

  • Coordinamento delle strutture regionali al fine di permettere la continuità assistenziale nella fase di diagnosi e di cura sia intra che extra ospedaliera

  • Integrazione di tutte le competenze cliniche attraverso i gruppi multidisciplinari per patologia 

  • Miglioramento continuo della qualità dell'assistenza attraverso il coinvolgimento dei professionisti nella valutazione dell'efficacia, della appropriatezza, della sicurezza e dell'equità e dell'efficienza dell'attività clinica

  • Integrazione tra le strutture oncologiche regionali in un sistema che coinvolga anche i medici di medicina generale

  • Coordinamento delle attività di ricerca translazionale e clinica in campo oncologico

 SCOPRI I DETTAGLI


 

 EVOLUZIONE ORGANIZZATIVA DELLE STRUTTURE ONCOLOGICHE DELLA RETE

 

 

 

PERCORSI DIAGNOSTICO-TERAPEUTICI ASSISTENZIALI (PDTA)

 
USL Umbria 1 
USL Umbria 2  
 
 
 
 
 
 
 
Azienda Ospedaliera Perugia
 
Azienda Ospedaliera Terni
 
 

Palazzo C.R.E.O Azienda Ospedaliera Perugia Sant’Andrea delle Fratte-06156 Perugia

Coordinatore: Dr Fausto Roila

Referente Scientifico: Prof Maurizio Tonato