Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la  Cookie Policy.

Gruppi oncologici multidisciplinari

Con la costituzione della rete oncologica si realizza a pieno la strategia della MULTIDISCIPLINARIETÀ. Il principio su cui si basa la multidisciplinarietà è di prevedere fin dall’inizio del percorso assistenziale il coinvolgimento di tutte le figure professionali interessate. In tal modo è possibile attuare una piena sinergia tra gli operatori, volta a definire in modo coordinato ed in un tempo unico il percorso ottimale per ogni singolo paziente. Sarebbe inoltre auspicabile il coinvolgimento nei GOM dei MMG soprattutto quando la discussione riguarda casi di particolare complessità.
 

Le Competenze

  • Discussione collegiale dei casi clinici e definizione del piano diagnostico terapeutico individuale
  • Stesura di linee guida per patologia
  • Individuazione di percorsi diagnostici e terapeutici ottimali
  • Aggiornamento della letteratura
  • Elaborazione e/o partecipazione a programmi di ricerca di interesse multidisciplinare e contribuzione alla raccolta dati relativa alla ricerca in questione
  • Attività seminariali

TIPOLOGIA DEI GOM

I Gruppi multidisciplinari per patologia possono avere una dimensione aziendale ,interaziendale o regionale.
Sono aziendali i GOM costituiti presso le strutture dove esistono le competenze specialistiche che li rendono possibili.
Si definiscono interaziendali i GOM dei due poli che comprendano anche specialisti delle ASL territoriali di riferimento o viceversa.
Alcuni gruppi multidisciplinari infine hanno una dimensione regionale, sono i GOM per le patologie oncologiche più rare e per le quali è necessaria una frequenza minore di riunioni.
 
 

GOM ATTIVATI



PER INFORMAZIONI CONTATTARE IL + 39 0755784107 O SCRIVERE  reteoncol.umbria@ospedale.perugia.it