Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la  Cookie Policy.

La Dr.ssa Antonella Flacco, di ritorno da Denver, USA, dove ha passato un annno con il supporto di una borsa di studio AIRC nel laboratorio dell'Università del Colorado, diretto dalla Dr.ssa Marileila-Varella Garcia, ha tenuto un seminario dal titolo "Evaluation on intra-tumoral heterogeneity of ALK rearrangement in non small cell lung cancer (NSCLC) using fluorescence in situ hybridization (FISH)".

La Dr.ssa Flacco ha presentato i risultati del proprio lavoro centrato sul ruolo di ALK, un nuovo marker tumorale predittivo, in grado di selezionare tra la popolazione affetta da adenocarcinoma del polmone qella quota di pazienti che risulta sensisbile all'uso di un nuovo farmaco inibitore orale dell'ALK, PF-02341066, la cui sperimentazione clinica controllata inizierà a Perugia quanto prima,, presso la S.C. di Oncologia Medica dell'Ospedale S. Maria della Misericordia di Perugia diretta dal Dr. Lucio Crinò.

Un aspetto di questo lavoro è stato già presentato sotto forma di poster al AACR 101st Annual Meeting 2010,   Washington, reperibile nell'area riservata del GOM Polmone (solo per utenti rigistrati ).

PER INFORMAZIONI CONTATTARE IL + 39 0755784107 O SCRIVERE  reteoncol.umbria@ospedale.perugia.it